Quando notate l’assenza di quello che volete

Partecipante:

“Voglio farvi una domanda sul libero arbitrio. Se vuoi qualcosa veramente tanto ma questo desiderio comporta che qualcun altro faccia qualcosa che tu vuoi, ho sentito dire che tutti abbiamo il libero arbitrio ed Io non posso far fare agli altri quello che voglio che loro facciano. Che me ne faccio del mio desiderio a quel punto?

Nello specifico, sono innamorata di un uomo da tanto tempo ma siamo amici. Abbiamo davvero una bella amicizia e mi voglio tenere almeno quella anche se quello che veramente vorrei è che si innamorasse di me!” (risate)

Ora, so che non posso farlo innamorare di me ma il mio desiderio c’è comunque e penso che forse dovrei esprimere un desiderio più generale che riguardi qualsiasi uomo….non so che pensare. Ci sono regole per i desideri?

Abraham:

Si. C’è una regola riguardo ai desideri ed è questa: Non potete volere una cosa, far fluire l’energia verso l’assenza di quello che volete e allo stesso tempo ottenere quello che volete. In altre parole…te lo ripeteremo fino a quando non lo capirai…

La regola è:

Non puoi focalizzarti su quello che vuoi e la sua assenza allo stesso tempo.

Non puoi volere e attrarre quello che vuoi, quando il tuo intento dominante è verso l’assenza di esso.

In altre parole, ogni volta che noti che lui non ti ama, non stai pensando al fatto che lui ti ami, ma stai pensando al fatto che lui non ti ama.

Tutte le volte che dici: “è mio amico”, quella è una vibrazione positiva; “ma non è il partner che voglio”, ora stai facendo fluire la tua energia verso l’assenza di quello che vuoi.

Ora, ci sono davvero un bel pò di cose che vogliamo dirti su questo argomento e ti promettiamo che risponderemo pienamente alla tua domanda. Solo che c’è qualcosa che vorremmo che tu ascoltassi prima di andare nello specifico della tua questione.

Non c’è niente al di fuori di te che possa mai tenerti lontana da quello che vuoi.

Non ci sono influenze esterne più potenti del tuo flusso d’energia.

Non c’è nessuna circostanza o forza esterna che possa essere più potente del tuo flusso d’energia.

Non c’è niente in tutto l’Universo che sta avendo influenza sulla tua vita se non come tu stai facendo fluire la tua energia.

Quindi non c’è nessuno che sta esercitando il suo libero arbitrio che ti sta impedendo di avere quello che vuoi.

È il tuo pensare a quello che vuoi e notare la sua assenza che ti impedisce di avere quello che vuoi.

In altre parole, solo tu puoi darti la zappa sua piedi!

I nostri amici fisici hanno difficoltà con questo concetto all’inizio perché non siete abituati a far fluire l’energia. È interessante, vi guardiamo mentre siete nel mondo fisico e notiamo come siete bravi a moderare il vostro comportamento o le vostre azioni in determinate circostanze, soprattutto per non sfigurare in società.

Ma poi, fate fluire l’energia a casaccio e dappertutto come se questo non avesse importanza! Quando invece l’unica cosa che conta è come fate fluire la vostra energia.

Ora ti daremo un esempio di questo. Esther continuava ad avere un sogno ricorrente. Per molti anni dopo che lei e Jerry stavano insieme, lei continuava a sognare che non riusciva a trovarlo.

Una varietà di sogni diversi in cui per un motivo o per un altro non riusciva a trovarlo. Quando poi Esther cominciò ad interagire con noi, ci chiese: “Abraham, questo sogno ricorrente si riferisce a tutto il tempo prima che lo trovassi? Si riferisce a tutti gli anni che lo cercavo e non lo trovavo?”

E noi: No. Il tuo sogno è adesso, il tuo sogno riguarda il tuo ORA e il tuo volere questa deliziosa relazione!…Ed Esther: “Ma Che vuoi dire?

Ancora una volta vogliamo dividere ogni questione in due parti. Nell’essere coscienti di quello che volete, spendete molto più tempo pensando all’assenza di quello che volete.

Quando Esther ci penso su, capì che era vero. Era sempre preoccupata che gli potesse succedere qualcosa a Jerry, che si stancasse di lei o che si innamorasse di un’altra. In altre parole, nonostante il suo intenso desiderio fosse che questa relazione durasse in eterno, più del 50% dei suoi pensieri erano rivolti all’assenza di essa.

Esther non sapeva come dirigere l’energia e stava ancora credendo in cose come fato, destino, fortuna o circostanze esterne.

Per cui, si sentiva fortunata di avere Jerry, ma non era sicura se poteva tenerlo con se! Capisci cosa intendiamo dire?

Così, abbiamo detto ad Esther che lei aveva proiettato tanta di quell’energia nell’assenza di questa relazione che il Sogno, il suo essere interiore le stava mostrando un probabile futuro in cui lei non sapeva davvero dove lui fosse. Un futuro senza di lui. Un probabile futuro dove i tuoi pensieri di mancanza hanno creato quello che NON vuoi.

Con questa storia noi crediamo che tu abbia compreso quello che intendiamo dirti. Quello che tu vuoi fare adesso è quello che abbiamo ripetuto molte volte oggi. Tu vuoi pensare alla relazione che vuoi e stare bene allo stesso tempo, invece di lasciare che quel pensiero faccia nascere in te sentimenti di solitudine.

Tu vuoi che il solo pensiero della relazioni ti procuri estasi e potere. Quando sarai in grado di cambiare come ti senti riguardo a quest’argomento, è nostra promessa che tu attrarrai in quel momento tutto quello che vuoi nella tua esperienza.

Ora, è così che funziona. (Hai posto davvero un’ottima domanda!) Se Io sono il creatore della mia esperienza, allora anche tutti gli altri esseri su questo pianeta sono i creatori della loro esistenza, giusto?

E cosa succede quando due persone vogliono cose diverse riguardo lo stesso argomento?

Noi ti diciamo che, se cominci a parlare solo ed esclusivamente di quello che vuoi e perché lo vuoi, otterrai l’essenza del tuo desiderio. A quel punto potrai attrarlo sia da lui sia da un altro.

Ma in entrambi i casi ottieni quello che vuoi.

Estratto da Abraham-Hicks tape G-10/16/93 ~ Traduzione: Mariù

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l'integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://leggedattrazione.com Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!